FROZEN OPEN SEMAFORO GIALLO

Previste onde alte due metri per sabato 5 e domenica 6 settembre.

FROZEN OPEN SEMAFORO GIALLO

FROZEN OPEN SEMAFORO GIALLO.

Frozen Open, semaforo giallo per sabato 5 e domenica 6 settembre.

Previste onde alte due metri per il contest internazionale di surf che si svolgerà alla Marinedda.

ISOLA ROSSA, 1 SETTEMBRE 2015 – Vento costante a oltre venti nodi al largo della Sardegna e onde alte due metri. Sono i numeri delle ultime previsioni meteorologiche visionate dagli organizzatori della dodicesima edizione del Frozen Open, la gara di surf internazionale che si svolge ogni anno nella spiaggia della Marinedda (Trinità d’Agultu). 

“Già dalla settimana scorsa avevamo intravisto un abbassamento della pressione atmosferica, che lasciava presagire l’arrivo del maestrale – hanno spiegato dall’associazione sportiva Marineddabay – e così è stato: ci saranno onde già da mercoledì, ma è da venerdì che il vento inizierà a portare frangenti consistenti nella baia. Il semaforo giallo, che significa l’allerta di gara, è acceso per sabato 5 e domenica 6 settembre”.

Nelle prossime 48-72 si avrà quindi la certezza sulla data esatta di questa appassionante competizione che negli anni ha messo uno di fronte l’altro atleti di fama internazionale. E proprio uno di questi, il due volte campione europeo Eric Rebiere, potrebbe fare un ritorno in grande stile. “Credo che quest’anno riuscirò a venire”, ha detto il franco-brasiliano da sempre impegnato nella ricerca di onde giganti in tutto il mondo e da qualche tempo anche sul fronte della scuola surf con la Eric Rebiere Surf Academy. Accanto a lui sfileranno senz’altro nomi che hanno fatto la storia, tra questi Lorenzo Castagna (tappa fissa al contest sardo), i gemelli Davide e Gavino Dettori e probabilmente anche il campione Roberto D’Amico.

Alla gara potranno partecipare un massimo di 36 atleti e i posti rimasti disponibili sul tabellone sono una manciata. La categoria sarà unica. Per iscriversi è necessario inviare una mail a info@marineddabay.com indicando nome, cognome, data di nascita, provenienza e surf club di appartenenza. Il costo per partecipare è di 60 euro per coloro non in regola con il tesseramento a un club Fisurf; gli atleti invece già tesserati con un surf club affiliato alla Fisurf pagheranno una quota di 50 euro. Nell’iscrizione è inclusa una consumazione di un panino e una bibita. Consistente, come sempre, il montepremi: cinque mila euro in totale, ripartito in due mila euro in contanti più il materiale tecnico offerto dagli sponsor Gopro, House of Marley e Ade.

Inoltre alla gara di surf si aggiungerà anche quella fotografica. Il Marineddabay Photo contest 2015 premierà infatti lo scatto più bello inerente al Frozen Open. Partecipare è gratuito, basta comunicarne l’intenzione alla postazione dell’associazione Marineddabay il giorno dello svolgimento della gara. In palio c’è una tavola offerta dal marchio Loop che sarà consegnata contestualmente alla premiazione degli atleti e al surf party dove saranno a disposizione panini, birra, bibite, cocktail e musica.

L’evento Frozen Open ha lo sponsor di Nesos surf shop, GoPro, House of Marley, Ade Shoes, Frozen Clothing, Marineddabay surf camp, e con il patrocinio del Comune di Trinità d’Agultu e Fisurf. È organizzato in collaborazione con: Studio associato Terzitta architettura e ingegneria, Bar Cormorano Marinedda, Agenzia Isola Rossa, Coccodrillus Isola Rossa, Griglieria 4 Mori, Ristorante Gallura, Bar Atlantide, Acqua Fantasy, Tappezzeria Derudas e Bar del Porto.